Navigazione
   
 
Mostre
 
Erpisa
Si terrà presso il Centro Agroalimentare a Salerno il 20/21 settembre 2014. Per informazioni visitate questo sito.

Reptilmania
Avrà luogo a Origgio (VA) il 21 settembre 2014. Per maggiori informazioni visitate questo sito.

Verona Reptiles
Attualmente la più grande fiera italiana, si terrà il 5 ottobre 2014 a Cerea (Verona), per maggiori informazioni visitate questo sito.

 
 
Come tarare un igrometro
 

COME TARARE UN IGROMETRO

Spesso gli igrometri, a lungo andare, non svolgono più bene il loro lavoro ....
ecco come tarare un classico e comunissimo igrometro a lancetta della zoomed!

occorrente:
- igrometro
- scatola ermetica per alimenti
- sale da cucina
- acqua
- panno/fazzolettino di carta (facoltativo)

scatola 1) Si prende una qualsiasi scatoletta ermetica, non importa la misura, basta che contenga comodamente igrometro e sale.
 
sale2) Si prende una manciata di sale da cucina e lo si posiziona in un lato della scatola, poi lo si bagna fino a formare una specie di "pasta", non deve essere fradicio ma deve avere la consistenza della sabbia bagnata. Se si vuole si può usare un fazzolettino di carta o un panno come separè tra sale e igrometro ma non è obbligatorio ... 
igrometro3) Dopo aver posizionato il sale bagnato e l'eventuale fazzolettino aggiungiamo l'igrometro da tarare, chiudiamo bene il coperchio e lasciamo il tutto a temperatura costante per qualche ora (il top sarebbe 6 ore, ma anche con 2-3 ore si hanno buoni risultati)
75% 4) Dopo qualche ora all'apertura della scatola, se il vostro igrometro era tarato correttamente, segnerà circa il 75% di umidità; in caso contrario dovrete tararlo voi.

Con questo modello è sufficiente afferrare la plastica trasparente e ruotarla finchè la lancetta non si posiziona sul 75%, in altri modelli invece bisogna girare direttamente una vite.
Dopo aver posizionato manualmente la lancetta è necessario rimettere l'igrometro nella scatola per un altro paio d'ore in modo da verificare che non sia rotto.


Un altro metodo altrettanto semplice consiste nell'avvolgere l'igrometro in un panno umido, mettere il tutto sempre in una scatola ermetica, aspettare sempre 4-5 ore circa e, all'apertura, se tarato correttamente l'igrometro dovrà segnare circa il 99% di umidità (vanno bene anche valori del 96-98%)

La taratura è un'operazione che andrebbe fatta abbastanza spesso, o per lo meno quando la percentuale rilevata non ci convince molto, in quanto questi strumenti ogni tanto possono stararsi ...




Laura


Scritto il 2009-10-09 18:44:37